dic 17, 2020

Sentinella ha vinto il Premio Agenda Digitale!!!

 

Premio “Agenda Digitale 2020”,

vince la “Sentinella” che aiuta i Comuni

a combattere il degrado urbano e ambientale

 

Consegnati oggi i premi “Agenda Digitale 2020” del Politecnico di Milano. Vincitore della categoria Imprenditoria al servizio della PA è  “Sentinella”, che grazie a un’app e una suite software in cloud, consente di gestire in tempo reale e in modo centralizzato tutte le segnalazioni di guasti, incuria o criticità ambientali inviate da operatori e cittadini

Premi Agenda Digitale 2020

I progetti “Insieme PPAA” (sviluppato da INAIL), “IP4FVG” (Area Science Park), “Smart Control Room” (Comune di Venezia) e “Sentinella, per la protezione ambientale in mobilità” (Giunko Srl) sono i vincitori dei “Premi Agenda Digitale 2020”, i riconoscimenti assegnati dall’Osservatorio Agenda Digitale a PA e PMI/startup che si sono distinte per progetti di digitalizzazione in ambito pubblico.

Sentinella

Atti di vandalismo, illuminazione pubblica o segnaletiche stradali danneggiate, rifiuti abbandonati e altri casi di degrado ambientale. Per segnalarli oggi basta scattare una foto. Al resto pensa “Sentinella”, l’app che, grazie alla tecnologia mobile, consente ai Comuni di intervenire in modo davvero rapido ed efficace. La piattaforma, che è costituita da una suite in cloud e un’app, è stata ideata da Giunko, una PMI innovativa bolognese specializzata in soluzioni cloud based. Il progetto, unico nel suo genere in Italia, ha vinto il Premio “Agenda Digitale 2020”, nella categoria “Imprenditorialità al servizio delle PA: soluzioni innovative offerte alle PA da startup e piccole imprese”. Un riconoscimento importante, promosso dall’Osservatorio sull’innovazione digitale del Politecnico di Milano e riservato alle aziende e i progetti che contribuiscono, concretamente, a realizzare la sfida dell’innovazione digitale nel nostro Paese.

“Sentinella” è una piattaforma professionale per la gestione delle segnalazioni cittadine, che consente di risolvere una delle principali difficoltà nel rapporto tra pubblica amministrazione e cittadinanza: smistare efficientemente le segnalazioni di danni, guasti o casi di degrado che normalmente provengono da canali diversi (telefono, sms, chat, e-mail…) e spesso finiscono arenate, in attesa di essere smistate agli enti o uffici competenti. Sfruttando i più avanzati sistemi tecnologici, “Sentinella” permette invece di ricevere segnalazioni in tempo reale da tutti gli operatori presenti sul territorio comunale, gestendole in modo centralizzato e creando una rete virtuosa di collaborazione.

COME FUNZIONA

Grazie a “Sentinella” guardie ambientali, operatori ecologici, agenti di polizia municipale, addetti di protezione civile, tecnici comunali e tutti gli altri operatori professionali possono infatti inviare in tempo reale, tramite smartphone, segnalazioni di guasti o situazioni di degrado ambientale riscontrati durante i loro giri di controllo. È sufficiente scattare una foto, che viene automaticamente geolocalizzata dall’app e la segnalazione arriva, sempre via app, ai referenti di competenza, accompagnata da un codice colore che identifica il livello di urgenza (basso, medio o alto).

Tutte le segnalazioni vengono anche memorizzate dal sistema, che, grazie a un cruscotto in cloud, permette agli amministratori di monitorare centralmente le attività, assegnare priorità e ricostruire in ogni momento lo storico degli interventi. Non solo: se utilizzata sul territorio insieme a “Junker”, un’altra app del team Giunko, scaricabile gratuitamente dalle famiglie per differenziare senza errori i rifiuti di casa, “Sentinella” consente ai Comuni di gestire anche le segnalazioni provenienti dai cittadini. È allora che il cerchio si chiude davvero.

Con Sentinella amministratori, operatori ambientali, agenti di polizia municipale e cittadini diventano tutti insieme “sentinelle” del bene comune, che vigilano, in modo efficiente e collaborativo, sulla tutela del territorio che abitano.

COM’È NATO IL PROGETTO

Il progetto, avviato nel giugno del 2018, è stato interamente autoprodotto dalla PMI innovativa bolognese, Giunko. E, ad oggi, è applicato con successo nei Comuni di Salerno, Carrara, Campobasso, Cisternino e Terracina. A “Sentinella” sono inoltre abbonati l’intero Distretto Turistico Costa d’Amalfi e i Comuni che ricadono sotto la gestione di AnconAmbiente (provincia di Ancona) e Sasom (provincia di Milano).

Guarda il video: https://youtu.be/RFWgfedW97A

Maggiori info sul sito www.junkerapp/sentinella

Ufficio stampa

Ambra Murè

338 8226104

ufficiostampa@junkerapp.it

 

Hanno valutato la candidatura:

Adriana Agrimi
Regione Puglia
Angela Appendino
CSI Piemonte
Elena Baio
Comune di Piacenza 
Francesca Basta
Comune di Manfredonia
Michele Bergonzi
IULM
Alessandra Bezzi
Università dell’Insubria
Clio Biondi Santi
Comune di Siena 
Antonio Cantatore
Comune di Bari
Anna Carbone
Politecnico di Torino
Serena Carota
Regione Marche
Laura Castellani
Agenzia delle Dogane e dei Monopoli
Pina Civitella
Comune di Bologna
Giorgio Consol
Regione Piemonte
Paolo Coppola
Università di Udine
Luca Curioni
Comune di Milano
Luca De Pietro
Regione Veneto
Gianni Dominici
ForumPA
Giovanna Donnini
Comune di Campi Bisenzio
Vittorio D’Orsi
Consip S.p.A.
Sergio Duretti
Lepida
Giovanni Fazio
Comune di Como
Pasquale Ferro
Banca d’Italia 
Alessandro Francioni
Comune di Bergamo
William Frascarelli
Consip S.p.A.
Antonella Galdi
ANCI
Raffaele Gareri
Roma Capitale
Fabio Godorecci
CISIS
Elio Gullo
PDCM
Nello Iacono
Dipartimento per la Trasformazione Digitale
Enrico Lodolo
Università di Bologna 
Maurizio Manzi
Comune di Cremona
Daniele Marazzi
Consorzio DAFNE
Giorgio Martini
Agenzia per la Coesione Territoriale 
Flavia Marzano
Link Campus University
Francesco Molinari
Esperto di innovazione digitale
Stefano Moroni
Università degli Studi di Milano – Bicocca 
Andrea Nicolini
Fondazione Bruno Kessler
Fabrizio Pedranzini
Politecnico di Milano
Alfredo Pellicanò
Regione Calabria
Patrizia Saggini
Comune di Valsamoggia 
Andrea Sammarco
Unioncamere
Paolo Francesco Schiavo
MEF
Stefano Semeraro
Provincia di Taranto
Dimitri Tartari
Regione Emilia Romagna 
Stefano Tomasini
INAIL
Gianluca Vannuccini
Comune di Firenze

 
dic 11, 2020

Differenziata a Natale: i consigli di Junker app

Per destreggiarsi tra decorazioni, regali e dolci natalizi, alcuni suggerimenti per una raccolta differenziata coi fiocchi   Ci avviciniamo a…

nov 26, 2020

La differenziata in tv: Junker sbarca a Uno Mattina

Junker app a Uno Mattina Ad Uno Mattina si è parlato oggi di un’app per la raccolta differenziata che conosciamo…

ott 26, 2020

Junker arriva su Alexa: tu chiedi, Alexa risponde!

Cosa è Alexa Alexa è un assistente personale intelligente sviluppato da Amazon, attivato dalla voce umana tramite i dispositivi Amazon…