set 11, 2020

I RAEE, questi sconosciuti…di cui sono piene le nostre case!

 

Sai che hai casa piena di RAEE?

Ebbene sì, sono ovunque, forse li indossi persino…RAEE è un acronimo ancora misterioso per molti. Tuttavia, sta ad indicare numerosi oggetti che usiamo nella nostra quotidianità e senza i quali, in una società sempre più digitale come la nostra, non potremmo fare molte attività di tutti i giorni. Scopriamo dunque cosa sono i RAEE e come smaltirli correttamente.

Che cosa sono?

I RAEE (Rifiuti di Apparecchi Elettrici ed Elettronici) sono tutte le apparecchiature che dipendono, per un corretto funzionamento, da correnti elettriche o da campi elettromagnetici e le apparecchiature di generazione, trasferimento e misurazione di queste correnti e campi…giunte a fine vita.

È obbligatoria la raccolta differenziata di questi rifiuti perché, riciclandoli correttamente, si evita che vengano disperse nell’ambiente le sostanze inquinanti o non biodegradabili che li compongono. Inoltre, le materie prime che si recuperano dal loro trattamento possono essere impiegate in nuove produzioni.

Come si classificano?

Esistono diverse categorie di RAEE, i raggruppamenti, per ciascuno dei quali sono previsti distinti contenitori per la loro raccolta.

  • RAEE R1 frigo, congelatori e clima

Grandi apparecchi di refrigerazione, frigoriferi, congelatori, altri grandi elettrodomestici per la refrigerazione e il condizionamento;

  • RAEE R2 grandi bianchi

Altri grandi bianchi: lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi per la cottura, stufe elettriche, forni a microonde, apparecchi elettrici per il riscaldamento e altri grandi apparecchi elettrici;

  • RAEE R3 TV e monitor

Tv e monitor con o senza tubo catodico;

  • RAEE R4 piccoli elettrodomestici

Apparecchiature informatiche, giocattoli elettrici, elettronica di consumo, piccoli elettrodomestici, apparecchi di illuminazione;

  • RAEE R5 sorgenti luminose

Sorgenti luminose (tubi fluorescenti, lampade fluorescenti compatte, lampade a scarica ad alta intensità, comprese lampade a vapori di sodio ad alta pressione e lampade ad alogenuri metallici, lampade a vapori di sodio a bassa pressione, lampade a Led).

Come si riconoscono?

Cerca il logo del cassonetto barrato abbinato a una barra piena orizzontale!

Viene riportato su tutte le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche.

 

Dove si conferiscono?

Vanno portati all’ecocentro o stazione ecologica oppure in ulteriori punti di raccolta, se previsti nel tuo Comune. Per trovare il centro di raccolta più vicino basta consultare le mappe di Junker!

Per quelli ingombranti, è possibile richiedere il ritiro a domicilio. Se il tuo Comune ha aderito a Junker, verifica in app come funziona questo servizio nel tuo territorio.

Possono essere consegnati al rivenditore dietro l’acquisto di una apparecchiatura equivalente (1 contro 1). Ricorda che, acquistando un’apparecchiatura nuova equivalente, il rivenditore è tenuto per legge a riprendere quella vecchia e provvedere al suo smaltimento, senza chiedere alcun costo aggiuntivo. Maggiori informazioni sul sito web del Consorzio Ecolamp: https://www.ecolamp.it/uno-contro-uno/

I RAEE di piccole dimensioni (con lunghezza inferiore a 25 cm) possono essere resi gratuitamente, senza l’acquisto di nuove apparecchiature, presso i negozi con superficie di vendita
superiore a 400 metri quadri (1 contro 0): https://www.ecolamp.it/30272-2/

In conclusione, ricorda che dalle tue azioni dipende un grande risultato: o contribuire all’inquinamento dell’ambiente e alle filiere illegali (se li abbandoni o smaltisci impropriamente), oppure recuperare valore in materie prime pregiate e proteggere l’ambiente.

Tu da che parte vuoi stare?

 
nov 26, 2020

La differenziata in tv: Junker sbarca a Uno Mattina

Junker app a Uno Mattina Ad Uno Mattina si è parlato oggi di un’app per la raccolta differenziata che conosciamo…

ott 26, 2020

Junker arriva su Alexa: tu chiedi, Alexa risponde!

Cosa è Alexa Alexa è un assistente personale intelligente sviluppato da Amazon, attivato dalla voce umana tramite i dispositivi Amazon…

ott 8, 2020

Rivoluzione nella tariffazione: ora si basa sulla CO2 prodotta

Con la Delibera n. 50 del 30/09/2020, il Comune di Terre Roveresche (PU) ha approvato il nuovo Regolamento per la…